NEWS

58A EDIZIONE DEL SALONE DEL MOBILE.MILANO

Al via la nuova edizione del Salone del Mobile.Milano
 

Dal 9 al 14 aprile, si svolgerà la 58a edizione del Salone del Mobile.Milano; l’evento si terrà presso Fiera Milano Rho. Dopo il patto varato nel 2018 con il Manifesto per celebrare le forze che lavorano insieme per rendere grande Milano, quest’anno il Salone vuole rendere omaggio da un lato al successo a livello internazionale della città, dall’altro al duro lavoro e alle capacità della rete industriale del luogo che lavora per offrire al mondo solo il meglio.

 

Tema principale del Manifesto e dell’evento in generale è l’ingegno, ossia la capacità di fare e pensare che spinge a trovare nuovi modi di vedere il mondo e di inventare soluzioni in cui il design possa provvedere al benessere dell’uomo e della società. Questo fattore è innato in tutti i progettisti e le aziende che partecipano al Salone del Mobile ed è alimentato e valorizzato sia dagli stessi protagonisti che da Milano, città che offre tantissime opportunità anche ai giovani talenti.

 

La scelta del tema, l’ingegno, non è per niente casuale. Guardando all’ingegno come principio di creatività, quella scintilla geniale tipica di artisti ed innovatori, non si può far altro che pensare a Leonardo da Vinci. Gli organizzatori del Salone del Mobile hanno deciso di rendere omaggio a questo personaggio nel cinquecentenario della sua morte, uomo del futuro e precursore dei tempi che contribuì a rendere grande Milano.

 

Il Salone del Mobile.Milano ha scelto di celebrare Leonardo nel cuore della città, presso la Conca dell’Incoronata, con l’installazione Aqua, un’opera dall’eccezionale potere evocativo dedicata al suo genio e ai suoi studi riguardanti proprio questo elemento che racconta di un piccolo frammento del Rinascimento e del futuro di Milano. Non solo, presso il padiglione 24 sarà possibile prendere parte all’evento DE-SIGNO, progetto che vuole celebrare il lascito di da Vinci alla cultura del progettare e del saper fare, argomento di particolare importanza per il mondo del design attuale.

 

Accettando con entusiasmo la sfida di rispondere adeguatamente ai cambiamenti della struttura sociale contemporanea ed al repentino mutamento affrontato dal mercato dell’arredo e del design, la 58a edizione del Salone del Mobile di Milano ha deciso di proporre due grandi novità nel format: la biennale Workplace3.0 verrà presentata in maniera tutta diversa, diffusa e trasversale, così da rappresentare al meglio l’evoluzione del concetto di luogo di lavoro oggi, che non è più solo visto come il luogo del dovere, ma anche del piacere.

 

Quest’edizione sarà anche la prima in cui verrà presentato il nuovo percorso espositivo trasversale dedicato ai prodotti di design e alle soluzioni decorative e tecniche del progetto d’interni, l’S.Project. Nei padiglioni 22-24, invece, sarà possibile visitare il SaloneSatellite, il cui tema sarà “FOOD as a DESIGN OBJECT”. Cosa ci si aspetta da questo evento? Che invogli giovani creativi di tutto il mondo a proporre soluzioni all’avanguardia.


Novità assoluta di quest’anno è l’accordo triennale che il Salone del Mobile.Milano ha stretto con Fondazione Teatro alla Scala, stipulato con l’obiettivo di permettere a chi prenderà parte all’evento di vivere un’esperienza unica e mettere contemporaneamente in mostra il talento della Filarmonica. La 58a edizione del Salone si aprirà con un grande concerto: il maestro Riccardo Chailly, direttore musicale del Teatro alla Scala di Milano, dirige le Ouverture da Semiramide e Guglielmo Tell di Gioachino Rossini e Quadri da un'esposizione di Modest Musorgskij nell'orchestrazione di Maurice Ravel.

 

Inoltre, il Salone del Mobile 2019 si concentra sull’ideazione di attività strategiche per stimolare l’interesse e la partecipazione degli operatori esteri, specialmente di interior designer, architetti, buyer ed addetti stampa alle edizioni del Salone a Shanghai e Mosca. Protagonisti di questa idea sono Federlegno Arredo Eventi e l’Agenzia ICE.

 

Come sempre, il Salone del Mobile si concluderà con una grande festa del design. L’appuntamento è per il 12 aprile a Palazzo Marino. Questa sarà un’occasione d’oro per ringraziare e celebrare il grande impegno di tutti coloro che ogni anno, durante la Design Week, contribuiscono a rendere Milano il luogo più interessante e attrattivo al mondo.

 

Noi di Tozzo Arredamenti saremo al Salone del Mobile come visitatori e raccoglieremo idee e spunti per progettare sempre nuovi spazi all’avanguardia, funzionali e ricchi di stile. Per maggiori informazioni non esitate a contattarci.

 

Chiusura estiva

31/07/2019

Casa Lago: un nuovo modo di far scoprire il Made in Italy

31/07/2019

Il futuro del design: Tozzo Arredamenti e le tendenze del prossimo anno

15/07/2019

Cucine Poliform in provincia di Milano da Tozzo Arredamenti

15/06/2019